Luca Alessandro: “giochiamo facendoci guidare dall’istinto”.

Ha lavorato in un’agenzia di pompe funebri e girato il suo ultimo corto in un cimitero… ma questa volta non ci sono zombie, serial killer o psicopatici.
Con lui ho collaborato alla sceneggiatura di Questioni di Sguardi, all’ultimo lavoro e altre cose che magari un giorno vedranno la luce.  E sempre con lui ho scambiato due chiacchiere e ne parlo qui, su Crunch ED.

panirlipe-mammaracconta

Annunci

7 thoughts on “Luca Alessandro: “giochiamo facendoci guidare dall’istinto”.

  1. Ehilà, eccoti!
    Stavo pensando a te giusto stamattina ed eccoti qua con un’intervista, nuovi orizzonti quindi.
    Ho letto volentieri il pezzo, domande intelligenti e mai banali… tra l’altro non ho visto nessuno dei film che il regista si porterebbe dietro sull’isola deserta, devo documentarmi, mi sa! Bravo Pani, ti auguro buona giornata.

  2. Interessante intervista. Il cinema italiano attraversa un periodo buio, non che il cinema americano sia messo molto meglio. Preferibili i prodotti di nicchia, le produzioni francesi e inglesi, le grandi serie TV.
    Se hai collaborato alla sceneggiatura già mi sento in banca. Cercherò di recuperare il corto.

  3. Pingback: Ascoltando Federica Flavoni | Panirlipe's Weblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...