Al civico 33.

Quando si andava a lavorare a piedi, oltre a trovare cose interessanti, stimolare la vista e soffermarsi sui numeri civici della case, c’era anche chi prendeva spunto da questi numeri per disegnare fumetti.
Ah! I bei tempi andati.

Annunci

6 thoughts on “Al civico 33.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...