Dopo un mese

Dopo un mese di lavoro nella nuova azienda, un mese senza i miei otto chilometri a piedi, cosa posso dire di aver visto? In automobile si vede poco, soprattutto quando c’è la nebbia.
Ecco, ho visto dromedari immersi proprio in questa coltre fumosa che è tornata a farci compagnia. Per una quindicina di giorni il circo ha sostato nella zona e imboccando lo svincolo della tangenziale tutte le mattine vedevo questa scena: sei o sette dromedari, furgoni e caravan nei dintorni, un uomo di colore che usciva assonnato da una roulotte, un filo con delle magliette stese.
E ogni mattina mi chiedevo chi di noi fosse quello più fuori posto, io nell’auto per andare in un’azienda situata in campagna, i dromedari nella nebbia o l’uomo che probabilmente andava ad accudirli.
Ma forse, la cosa più fuori di tutto è proprio la nebbia, ci avevo perso l’abitudine. Anzi, ancora di più lo erano quelle magliette stese ad asciugare, perché lo sapeva anche mia nonna, con la nebbia non si asciuga niente all’aperto.

Annunci

19 thoughts on “Dopo un mese

  1. Ecco, adesso so che con la nebbia i panni non si asciugano, avrei anche potuto immaginarlo ma qui la nebbia non c’è e quindi non mi sono mai posta il problema.
    Certo che…dromedari nella nebbia è magnifico, io avrei fatto un sacco di foto, lo sai 🙂 !

    • in auto, in curva, in discesa su una strada trafficata…era un po’ difficile fare foto. Bisognava entrare proprio nell’area del circo, dall’altra parte, ma chi ce l’ha il tempo per fare quelle cose lì?

  2. Vedere come prima cosa il circo a me sembra di buon auspicio.
    Sta a significare tanto lavoro ma con risultati spettacolari. Sogni ancora vivi e divertimento. Non solo sfruttamento e sofferenze degli animali immersi nella nebbia. La nebbia non dura per sempre 🙂
    Hop.

    • i dromedari ne hanno una ( o una e mezza, la seconda la nascondono, è tozza).
      I cammelli ne hanno due. Me lo dimentico sempre pure io ma adesso ho imparato il trucco: i cammelli ne hanno due perché hanno le doppie, due emme e due elle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...