Mutamenti

Se niente cambia devi cambiare tu.
E così, complice un risveglio precoce, questa mattina sono partito in anticipo. Ho visto gli ultimi studenti attendere l’autobus e poi gli gnomi verdi uscire dallo scantinato e salire sul furgone. Non sono veri gnomi ma giardinieri però si chiamano così e sono proprio verdi.
Ho realizzato che il profumo del gelsomino ha un retrogusto di piscina olimpionica e che è bello indossare ancora una giacca nel fresco delle prime ore.
Se niente cambia è inutile insistere: è meglio cambiare orario, modificare la camminata, ascoltare altra musica e perché no, scegliere una strada diversa.

Annunci

11 thoughts on “Mutamenti

  1. Bella questa interpretazione del “se niente cambia”, che può essere declinata in molti modi.
    Sei stato generoso con il retrogusto del gelsomino, io lo valuto assai peggio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...