La Corsa – 11

Appropriazione indebita

L’appropriazione indebita è una fattispecie di reato riconosciuta – con diverse denominazioni – in numerosi sistemi giuridici contemporanei (embezzlement nella Common law britannica, abus de confiance nel sistema giuridico francese, ecc.) con il comune denominatore di appropriazione di beni di cui si sia già in possesso, a differenza del furto che presuppone anche una presa di possesso del bene alienato.
Wikipedia

E poi venne il Central Park!

Proprio lì vicino, in un’area che apparteneva a Comune, Provincia, Regione.  Terra di tutti e di nessuno. Per anni sono andati avanti dicendo: “E’ mia!”, “No, è mia!, “Allora facciamo a metà”.
Fino a quando sembrava che si fosse raggiunto un accordo: metà parco, metà palazzoni.panirlipe-palazzoni
Ma mica eravamo contenti. I comitati di quartiere hanno iniziato a protestare e dopo varie manifestazioni il sindaco di centrosinistra è riuscito a prendere tutto il terreno per destinarlo ad un parco.panirlipe-no

Poi, a cose fatte,  è arrivato il sindaco di centrodestra che ha detto:
“go fato tuto mi, merito mio”.

In un parco così grande…era destino finirci a correre. Un po’ a malincuore, lo ammetto. A quel piccolo circuito tra ospedale e cimitero mi ci ero affezionato. Ma quello nuovo stava tra l’ospedale, le scuole, il comando di polizia e quello dei vigili del fuoco. Il cambio era conveniente.
panirlipe-centralpark

36 pensieri su “La Corsa – 11

      1. e ti viene bene
        mi si stava a brucià un pancake *_*

        mi piacerebbe una mappa quando mi perdo, con un Pani piccolo che mi dice “sei qui! concentrati su! venivi da quella strada liggiù e poi hai girato e”

      2. PANI TOM TOM
        oddio, sarebbe meraviglioso.
        alla prossima rotonda girare intorno alla rotonda. ancora. e ancora.
        ma una cosa del genere già l’avevo scritta? o pensata?
        *____________________* però con la voce di Pani. non scenderei più dalla macchina no no no

      1. 🙂 sciocchina…ho ortograficamente sbagliato. Però ci sono anche quelle, solo che si esibiscono in altro modo.

      1. ti avviso che l’altra mattina abbiamo trovato la Kiki in giardino con un grosso ratto in bocca…chissà dove l’ha preso

      2. Se fosse più socevole starebbe con Pani? Scherzo! Fammi conoscere questo piccolo musicista. Johann Sebastian Bach. Solo un nome così potevi trovare. 🙂

      3. Che meraviglia! Lui è bellissimo e tua figlia è bravissima a fare le foto, il suo blog era un pò che non lo guardavo, ora me lo vado a vedere. Bach è simpaticissimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...