Una visione cristallina

Durante la malattia è un piacere perfino privarsi del cibo. In realtà non se ne sente alcun bisogno, di solito si beve ed è sufficiente. E’ una bella sensazione il ricambio idrico, dà proprio l’impressione di effettuare un lavaggio interno.
Quando comincia a tornare l’appetito e si ritorna a mangiare come si deve, si ha la consapevolezza che torniamo ad inserire veleni nel nostro corpo.  Poi si comincia a stare bene, e questi pensieri passano.

Ecco un’altra cartolina digitalizzata:

Pulizia

“Non mi piace il colore dei tuoi occhi” disse il medico.
“Forse è perché lavoro tutto il giorno con il computer” rispose il paziente.
“Sembra quasi che ci sia un velo…”
“Infatti, spesso vedo tutto annebbiato”.
“Uhm…”
Il medico prese della candeggina e la mise su una salvietta.
“Dottore, cosa vuole fare?” chiese il paziente allarmato.
“Niente, ci diamo solo una pulita. Con gli occhiali funziona sempre”.
“Dottore…”
“Sss, tranquillo”.
“S-sì…”

Annunci

55 thoughts on “Una visione cristallina

  1. Attento pani, ché anticamente i saggi eremiti che si sottoponevano al digiuno alla fine avevano le visioni… 😉

    Bella la cartolina. Inquietante non tanto il medico, quanto il paziente. Fiducia cieca nell’autorità e nel titolo accademico, a quanto pare!

    • i saggi eremiti si drogavano in modo economico.
      Io mi fido tanto della mia dentista e anche della mia oculista ma ora, dopo le tue parole, starò molto più attento

  2. A me lo stile minimal inquietante non dispiace. Mi piace essere spiazzata ma ancor più sto apprezzando le tue riflessioni sulla malattia casalinga, l’influenza benigna e benevolente che ci riporta al calore rassicurante delle lenzuola e alle spremute d’arancia.

  3. un mio amico aveva un bruciore agli occhi e ha pensato bene di passarci un bel fazzolettino imbevuto di succo di limone…
    non è candeggina ma è finito comunque in ospedale: ma come gli è venuto in mente?
    la realtà supera la fantasia.
    A

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...