Troppo tardi, quel che è fatto è fatto

5 Stelle, lasciò sola Federica Salsi in consiglio comunale: “Non so se lo rifarei”

Parla Marco Piazza, rappresentante legale del Movimento in Emilia Romagna, vicino a Casaleggio, con Massimo Bugani la settimana scorsa ha isolato fisicamente la collega ripresa da Grillo: “Non avevo opzioni, ma sarebbe troppo lungo da spiegare”

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/11/12/5-stelle-lascio-sola-federica-salsi-in-consiglio-comunale-non-so-se-rifarei/411171/

Lascia perdere, non spiegare nulla, è molto meglio

Annunci

20 thoughts on “Troppo tardi, quel che è fatto è fatto

  1. Dici? Io invece gradirei una spiegazione davvero dettagliata, che consentisse nel frattempo di comprendere pure la posizione del Movimento nei confronti delle donne, perché mi pare che, oltre a forme totalitaristiche di gestione del movimento stesso, emergano chiari segnali di misoginia, assai preoccupanti.

    • io potrei anche associarmi al coro di quelli che dicono: “no, non è stata una battuta sessista, Grillo ha fatto lo stesso con Renzi – ma, no, Grillo è fatto così e bla bla bla”.
      Facciamo finta che io mi associ a questo.
      Il comportamento di Marco Piazza è stato molto più oltraggioso: ha preso le distanze, si è allontanato come se lei fosse un’appestata, come per dire “non ho nulla a che spartire”.
      E se su queste piccole cose iniziano già le divergenze non so poi come faranno.
      Tuttavia, ripeto, credo che sia stato un gesto che neppure Borghezio avrebbe fatto

  2. Uh cavoli Pani, non so che dire, non so di cosa tu stia parlando! Santa Topa, è grave? Ma perchè tocchi questi argomenti che non conosco minimamente???!!! E che rabbia, mi sento in inferiorità ora!

    • tocco questi argomenti perché una donna è stata umiliata nel modo più becero e fascista. Si trattasse della Santanche o di una donna pubblica, che potrebbe anche mettere in conto certe cose, non mi farebbe nè caldo nè freddo, o meglio, potrei dire che se l’è cercata o che rientra nel gioco delle parti. Nel caso in questione invece si tratta di una ragazza alle prime armi.

      • Capisco. Non sono però argomenti dei quali sono informata. Se una persona viene offesa mi dispiace, sempre. Chiunque lei sia, maschio o femmina. E l’unione, quella purtroppo manca troppo spesso. Troppe volte si tende a voltare le spalle.

  3. Credevo di averti già lasciato il mio commento a questo post, forse l’altra volta avevo cercato l’articolo di Il Fatto quotidiano e mi sono scordata di tornare, rimedio subito.
    Inaccettabile. Rispetto ed educazione, come dite tu e Viv, sono d’accordo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...