Collaudo altalena

Il legno impregnato in autoclave resiste ai funghi e anche alle intemperie ma non allo scarico dei merli. Le loro deiezioni hanno corroso il montante dell’altalena. Sabato l’ho smontata-spostata-adagiata all’olivo. Proverò a curare il legno con dell’altro impregnante e nel legno corroso (no, non credo che reggerà, è proprio squarciato, come un vecchio relitto) ci metterò del cemento e barre di ferro. Dovrei chiedere aiuto a qualche muratore che canta giggidalessio, chiederli in prestito a Iaia,  ma come sempre farò tutto da solo. Però il collaudo è andato bene e l’altalena dondola. Nel video fa “gneck gnek” perché mica è semplice dondolare con in mano la macchina fotografica e allora il rollio è scomposto. Ma vi assicuro, dondola silenziosamente e verso il tramonto pare di essere su un nave che solca l’oceano.

Annunci

29 thoughts on “Collaudo altalena

  1. Quanto mi è sempre piaciuto andare in altalena! Da sola, in due in piedi uno di fronte all’altro… Ricordo ancora la soddisfazione quando ho imparato a spingermi da sola! Bello ridondolare sulla tua altalena…

  2. Haha…è vero, gira un po’ la testa!
    Qui si va per rotonde e poi in altalena…insomma non stiamo mai fermi!
    Comunque prenoto un giro sulla tua altalena, è sempre stato uno dei miei giochi preferiti 🙂

  3. Ciao Pani, non sono più partita, contento? Ho avuto a che fare con merli, corvi, gazze e di tutto un pò e come dici tu, niente resiste alle loro deiezioni che presumo siano acide e corrosive davvero! Non saprei quindi come aitarti, forse puoi provare a chiedere a un fabbro. Bello in giro in altalena dopo quello in rotonda!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...