Se si apre uno squarcio nel cielo

Non temete, non si tratta della fine del mondo, noi umani siamo duri a morire e la Terra è in buona salute, nonostante quel che si dice. In fondo, a lei non importa nulla delle alluvioni, delle tempeste, degli tsunami e della siccità. E ancora meno dei terremoti. La Terra mica è nostra e noi siamo solo dei parassiti.
Dicevo, se si apre uno squarcio nel cielo, non temete, si tratta di un varco spazio – temporale. Ma tenete gli occhi bene aperti, mi raccomando. Non confondete questo varco con un’apparizione magica, una nuvola bizzarra o una tempesta elettromagnetica. Non pensate che si tratti della pubblicità di un caffè e allontanate pensieri licenziosi: da quella luce non scenderà nessuna valletta o starlette.

E’ solo una porta che vi condurrà qui:

 

Sabato 14 Aprile 2012 alle ore 18,30, presso la Galleria Incorniciarte, via Brigata Regina 27/A,  Verona, a chiusura della mostra: “Federico Bellomi “Lo sguardo di un pittore: appunti di bellezza”,

Paolo Perlini e Francesco Bellomi
Presenteranno:
Letture Parallele
Testi di Paolo Perlini
Musiche di Francesco Bellomi

Annunci

39 thoughts on “Se si apre uno squarcio nel cielo

  1. Bella Pani! E che magica presentazione le hai fatto! E io che credevo ci dessi qualche informazione in più riguardo il punto di vista dei Maya, ma preferisco quello che alla fine hai postato! Anch’io, se fossi lì, verrei a vederla, ci verrei correndo! Tanti complimenti anche per la tua freccia. Originale. Mai vista una freccia così, con i musicisti e gli strumenti musicali. Un abbraccio.

      • Bravi secondo me lo siete già! Io potrei organizzare il comitato di benvenuto in Liguria…senti come dicevo a Claudia, dovremmo organizzarlo davvero un incontro tra blogger, sarebbe bello!

      • servirebbe davvero uno squarcio spazio temporale o il teletrasporto. Si potrebbe affittare Palazzo Pitti…uno stand della fiera…uhm…sì…potremmo anche dare da lavorare a qualche giovanotto/a

  2. O tenere le mani in tasca, come faceva il cantante dei…uff…ecco, la memoria non c’è più. Insomma, quel cantante che si teneva la mano in tasca altrimenti ogni tanto la leccava

  3. Pani, non sai quanto mi sarebbe piaciuto essere lì, per farti i complimenti di persona..La distanza fisica è piuttosto imbarazzante. E si, ci vorrebbe il teletrasporto, sarebbe meraviglioso poter essere ovunque in uno spazio temporale ridottissimo. Ma con il cuore ci sarò. E con il mio pensiero. Tutto. In bocca al lupo per questa bellissima avventura e coraggio, sono certa che sarà un successo, che tra l’altro meriti tutto! 🙂

  4. Dimenticavo una cosa importante. Se si apre uno squarcio nel cielo e si è a bordo di un aeroplano, attenzione ai Langoliers…

    Un enorme in bocca al lupo e speriamo che iniziate una performance itinerante, sollecitati da una folla adorante che sparge petali di rose al vostro passaggio!

  5. Buongiorno Pani! Com’è andata?! Ieri pomeriggio ero dai miei, c’è stata una grandinata incredibile, in un paio di minuti era tutto coperto da una coltre di ghiacciolini rotondi e piccoli come chicchi di caffè… un contrasto incredibile con le piante di mandorlo e pesco fiorite… e quando cadevano un suono bellissimo… ti ho pensato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...