Si riparte

Anche quest’anno ci siamo.
Perderò il raccolto delle more del mio giardino ma farò in tempo ad assistere alla maturazione dei pomodori.
Non riuscirò proteggere l’uva dai becchi dei merli ma comunque, ci sono grappoli e chicchi per tutti.
Non riuscirò a salvare i passerotti e i gechi dalle grinfie della gatta ma che ci vuoi fare, è la guerra, bellezza!

E quest’anno niente inquinamenti sonori, esposizioni di corpi martoriati e dipinti, edonismo da spiaggia, stress da arenile. Niente patapim e patamun di falsi tastieristi, gioca jouex, baby dance, cocco bello e tormentoni estivi.
Quest’anno ci si avvicina alle vette dello spirito, al sublime della natura, a sfiorare il cielo con un dito, tra malghe, vacche, conigli e fontane zampillanti. Il paradiso, insomma.

Annunci

9 thoughts on “Si riparte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...