Macchine gialle e gatti pigri

Per Serena, che vuole vedere il micio francese. Scattate a Collobrières, in Provenza.

Annunci

7 thoughts on “Macchine gialle e gatti pigri

  1. Ed a proposito di fobie, l’aiurolofobia. Combattuta a suon di “guardaquelmicinolaggiùnonpuoidirmichenonèbellizzimo”, “guarda guarda quello nero!”, “no no guarda che musetto” grazie all’incessante pressione psicologica del pazzo gattofilo nippotorinese che da troppo tempo mi sta accanto . E al salvataggio di Ju, in una notte d’estate. Che l’avrei mollata lì piccola e indifesa per fuggire e poi (tuppete) per salvarla da morte certa me la sono ritrovata tra le braccia non so neanche io come.

    Ammetto di esserne ancora vittima ma con parsimonia 😀

    Come ammetto che questo esserino su quella meraviglia gialla è a dir poco spettacolare.
    (la mattina presto sragiono ancor di più e dico ai gatti : meraviglia. Salvami ti prego )

  2. aiurolofobia? E da dove salta fuori? E come fai ad averla? Uhm…questa sì che è una vera fobia. Come si fa ad avere paura o provare fastidio per un piccolo micino?

  3. Belle, belle e ancora belle queste foto!!!! MERAVIGLIOSA anche la Provenza, ci sono stata una volta sola ma è nel mio cuore! W i gatti e la…Provenza!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...